Mediterre 2012

Fiera Mediterre 2012 - Cantiere Euromediterraneo della Sostenibilità:
 

Acqua, energia, clima. Sono queste i tre grandi temi al centro della Settima Edizione di Mediterre 2012, in programma alla Fiera del Levante (Padiglione Ionio) di Bari dal 31 Gennaio al 4 Febbraio 2012.

Come il Presidente della Regione Puglia Nichi Vendola ha dichiarato:

"A 20 anni dal summit dei grandi della Terra a Rio, Mediterre 2012(VII Edizione), è la prima grande iniziativa in Europa che si interroga sullo stato del pianeta, sul ruolo delle istituzioni per la costruzione di un modello di sviluppo sostenibile e sugli impegni che queste ultime dovranno assumere per il raggiungimento degli obiettivi comunitari stabiliti dalla strategia Europa 2020. Mediterre, un nome fortemente evocativo che rimanda alla centralità del nostro Mediterraneo. E la regione Puglia, con il suo essere terra in mezzo ed al centro del Mediterraneo, ha l’onore di ospitare quest’anno numerose rappresentanze dei Paesi che su questo mare si affacciano. La sponda sud con i paesi africani, quella est adriatica, insieme ai paesi del continente europeo, per alimentare il cantiere Euromediterraneo della sostenibilità, sull’idea che solo attraverso la cooperazione tra il Nord ed il Sud del Mediterraneo si può perseguire insieme la strada di uno sviluppo socialmente equo e durevole. Dal 31 Gennaio al 4 Febbraio si discuterà a Bari, nell’ambito di numerosi convegni, di acqua, energia, clima, sostenibilità, cambiamenti climatici, green economy, parchi, biodiversità, turismo ed agricoltura sostenibile, tutela delle risorse, beni comuni, innovazione e ricerca, flussi migratori all’interno del bacino del Mediterraneo. Benvenuti in Puglia, a Mediterre, cantiere euro mediterraneo della sostenibilità".

Le 5 giornate della manifestazione saranno dense di appuntamenti per approfondire temi come la conservazione e la valorizzazione delle aree protettela tutela dell’ambiente, la green economy, i beni comuni.
In calendario ci sono workshop, seminari, laboratori, eventi culturali e mostre d’arte. I singoli temi (acqua, energia e clima) saranno approfonditi attraverso convegni tecnico-scientifici di grande rilievo con relatori di livello nazionale ed internazionale durante i quali verranno presentati progetti realizzati da Università e centri di ricerca, best practice di enti pubblici.

Sabato 4 Febbraio 2012 - h.21.30
Multisala SHOWVILLE (Via Giannini 9, Mungivacca - Bari)
Concerto Evento di Chiusura Mediterre 2012
ENZO AVITABILE E I BOTTARI 

Virtuoso sassofonista e polistrumentista partenopeo, musicista del mondo, Enzo Avitabile, in viaggio perenne tra l’America nera, i villaggi della sofferenza africani e i sentieri più veri del nostro mediterraneo, propone musiche che, come l’albero della vita, sembrano nascere dalla terra stessa, svelandocene la meravigliosa utilità. Uno spettacolo  intenso e nello stesso tempo pieno di ritmo e di emozioni, in cui Avitabile mette in relazione la tradizione arcaica contadina della Campania con il suono antico delle Botti e dei Bottari di Portico quasi a richiamare antichi riti contadini (botti, tini e falci, usati come percussioni, scandiscono arcaici ritmi processionali nel tentativo di scacciare gli spiriti maligni dagli angoli bui delle cantine e per propiziare il raccolto) ed i suoni e gli stili musicali contemporanei. 
Ingresso libero fino ad esaurimento posti

LEGGI IL PROGRAMMA 2012 MEDITERRE

Guest