Musei in Puglia

MARTA: MUSEO ARCHEOLOGICO 
NAZIONALE DI TARANTO

Il Museo Nazionale Archeologico di Taranto (MARTA) fu istituito nel 1887 ed è considerato uno dei musei più importanti d'Italia e piú antichi del Meridione, oltre al Museo Provinciale di Lecce ed al Museo Provinciale di Bari. Si trova in Corso Umberto I numero 42 ed occupa la sede dell'ex Convento di San Pasquale di Baylon. L'archeologo Luigi Viola proponeva di farne un Museo della Magna Grecia, essendo stata Taranto colonizzata da gruppi di Lacedemoni (popolazione greca) nel 750 a.C; in realtá, oggi, le sale del Museo oltre ad essere dedicate alla Taranto greca , in un percorso che si snoda sino alle fasi della romanizzazione e dell`etá imperiale, coinvolgono anche l`etá tardoantica e bizantina, oltre la sezione preistorica, dove sono raccolte le testimonianze delle culture preclassiche della Puglia. Chiuso per lavori di restauro il museo é stato riaperto al pubblico nel 2007. Costituito da tre piani, l`unico piano attualmente fruibile é il primo. Le sale sono cosi` suddivise: 
Sale I-II: si custodiscono sculture in marmo, tra le quali la "statua acefala di divinità femminile" (sec. IV a.C.), "la testa di Eracle" (sec. IV a.C.) e un antico "sarcofago" (sec. II a.C.). 
Sala III: ospita reperti della civiltà romana, tra i quali spicca il pregevole "ritratto di Augusto velato". 
Sala IV: custodisce un pregiato "sarcofago" arcaico (500 a.C.) ed altre gemme antiche. 
Sala V-VI: radunano una ricca collezione di ceramiche, provenienti da necropoli arcaiche. 
Sale VII - VIII - IX: contengono vetrine ospitanti pregevoli materiali ceramici di corredi funerari ed elementi di antiche armature.
Sala X: anch'essa impreziosita di pregevoli ceramiche, ben illustra quella Àpula e di Gnathia. 
Sala XI: o "sala oro", custodisce i preziosi ori di Taranto, che rievocano l'antica arte orafa della città (sec. IV - I a.C.) e che trova particolare espressione in gioielli appartenenti a corredi funerari.
Corridoi XII - XV: costituiscono la parte finale della sezione greco - romana e radunano antichi elementi artigianali. 

Il Museo é visitabile dalle 8:30 alle 19:30.
E` sempre aperto.
Il prezzo del biglietto é di 5 euro.

Ospite